Lo Strano Caso del Dottor Jeckyll e Mister Hyde

Il più famoso Bianco e Nero letterario, Dottor Jekyll e Mister Hyde, Luce e Ombra, Buono e Cattivo, Visibile e Invisibile e molto altro.

Un famoso psicoanalista, che io considero un grande Alchimista, Carl Gustav Jung, diceva che l’Ombra smette di farci paura e di condizionarci quando la vediamo, la interroghiamo e la integriamo, solo così possiamo ritornare Interi e cominciare a fare scelte libere su chi Essere e come Essere.

Dottor Jekyll aveva bisogno di Mister Hyde e Mister Hyde non poteva esistere senza il Dottor Jekyll… che Personalità indosso oggi? Forse questa è la domanda che l’autore del   testo non si è esplicitamente fatto ma che sicuramente aleggiava nel suo inconscio. Che Personalità indosso oggi? In base alla nostra scelta conscia il corpo si atteggerà in un certo modo e chiederà un certo abito, un certo accessorio, un certo profumo, un certo colore o combinazione di colori.

Il Bianco simbolicamente richiama la Luce, la purezza e la spiritualità, la perfezione, la libertà, la saggezza, ed è il colore di un Nuovo Inizio. Il Nero simbolicamente è il colore dell’Ombra, delle tenebre primordiali, dell’inconscio, del Nulla, dell’assoluta negazione, dell’oscurità e del disordine, dell’occulto, il “lato oscuro della forza”.

Il Bianco e il Nero, due polarità che scindono, separano, che attivano due Personalità, due facce della stessa medaglia, pronte ad essere viste e agite, riconoscendone i doni e i talenti, ora l’una, ora l’altra oppure, perché no, insieme, divertendoci a spiazzare gli altri che pensano di conoscerci e di poter prevedere i nostri comportamenti!

Fabiana Boccola

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *