Crescita personale e nuove realtà

Si parla tanto di crescita personale, di motivazione, si condividono sui social frasi e aforismi famosi e meno famosi, ma conoscere la propria personalità con le relative caratteristiche, potenzialità, talenti e vulnerabilità rimane spesso una richiesta che si affida a quel test su internet o a quel questionario che promette di raccontarti tutto di te.

Credo succeda perché sembra difficile guardarsi dentro e mettersi in discussione, ovvero mettere in discussione quel costrutto cognitivo sensoriale ed emotivo che abbiamo imparato a vestire, agire e presentare al mondo intero. La buona notizia è che se riusciamo a cambiare il nostro modo di pensare, sentire e agire possiamo diventare tutto ciò che vogliamo, connettendoci energeticamente ad un campo di infinite possibilità, alle potenzialità che possiamo fare diventare realtà.

L’immaginazione è un potente antidoto, l’arte, la creatività, la bellezza sono i veri motori che possono innalzare la mente oltre i limiti sensoriali del corpo e guidarlo nella trasformazione. Se la mia mente guida il mio cervello nel creare nuove connessioni neuronali e comincia ad immaginare un nuova realtà questa può avverarsi, se lasciamo andare contemporaneamente l’attaccamento a ciò che conosciamo e a cui siamo abituati anche se non ci piace più da tempo.

Alcuni consigli perché il processo di trasformazione si avvii: inizia a fare ciò che non ti sei mai permesso di fare; dai una risposta che non hai mai dato; pratica la meditazione che portandoti in uno stato di profondo rilassamento ti permette di connetterti energeticamente con il campo delle infinite potenzialità; guarda film fantasy; leggi libri che ti portano in mondi che oggi ritieni fantastici, ma che domani potresti riconoscere nella tua realtà; non cercare di spiegare tutto e trovare la causa di tutto; balla ad occhi chiusi; scrivi con la mano non dominante; leggi un libro a voce alta con intonazioni diverse; impara a conoscere la tua vera voce; prendi per mano un bimbo e raccontagli una storia; fai una carezza ad una persona anziana e guardala come guarderesti un grande saggio.

E qualcosa di magico accadrà, stanne certo!

E condurrai a te persone diverse, in sintonia con te, diventando seduttivo/a come solo la magia e la realizzazione del proprio potenziale possono fare!

Fabiana Boccola

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.